venerdì 15 dicembre 2017

"Non stancarti di andare" per Emergency!

Mercoledì 20 dicembre, Milano,18.30:

presentazione specialissima di Non Stancarti di Andare!



Vi aspettiamo nella nuova bellissima sede di Emergency per una chiacchierata 

tra i due autori di Non Stancarti di Andare e Emanuele Nannini
vice coordinatore dell'Ufficio Umanitario di Emergency.

Un'occasione davvero unica per confrontarsi tra prosa e realtà sull'accoglienza 

e sulle persone che la vivono sul campo.

8 euro del prezzo di copertina 
dei libri venduti quella sera 
servirà a sostenere Emergency!
Venite numerosi!!

CASA EMERGENCY via Santa Croce, 19, 20122 Milano


lunedì 11 dicembre 2017

"Non stancarti di andare" al TG1 (e noi verso Torino)

"Non stancarti di andare" (coi suoi autori) 
ieri era da Billy-Il vizio di leggere, su Rai 1, grazie a Bruno Luverà
(qui sotto il link, ci trovate dal minuto 1.23, più o meno):









Stamattina, invece, il nostro libro è in quattro belle recensioni 
trovate al ritorno da Roma, dopo 4 giorni di Più Libri, Più Liberi 
(GRAZIE a tutti voi che siete venuti a trovarci!!):






E, per finire, mercoledì sera (13 dicembre) questi tre qui...


... saranno al Circolo dei Lettori di Torino,
per fare una chiacchierata su "Non stancarti di andare"
e - speriamo - tante belle dediche e disegni per chi vorrà essere dei nostri!

Vi aspettiamo alle 21.00!

maggiori informazioni qui:



lunedì 4 dicembre 2017

"Non stancarti di andare" su La Repubblica (e noi verso Roma)

Ieri: 
Matteo Bussola recensisce "Non stancarti di andare
su Robinson - la Repubblica. Così:


Parla di noi anche il portale RaiLetteratura, qui:



Qui, invece, c'è un bel video che inizia proprio consigliando il nostro libro:

https://www.youtube.com/watch?v=c-vcFshduIM

... e qui ce n'è un altro, un racconto davvero emozionato:




Infine, la Tere sta tra "le donne del fumetto italiano" su PianetaDonna:


Fine della piccola rassegna stampa :-).


Da giovedì 7 a domenica 10 dicembre saremo a Roma EUR a Più Libri Più Liberi, la Fiera della Piccola e Media Editoria. Dedicheremo allo stand BAO dal pomeriggio di giovedì alla mattina di domenica... 


... e poi parteciperemo a questo incontro qui:


I BELLISSIMI DI BAO

09 dicembre (sabato) 14.30  SALA Aldus Room

Presentazione dei libri 
Non stancarti di andare di Stefano Turconi e Teresa Radice,
La giusta mezura di Flavia Biondi,
Residenza Arcadia di Daniel Cuello
Intervengono gli autori e Michele Foschini
A cura di BAO Publishing

Venite a trovarci!! :-)


martedì 28 novembre 2017

"Non stancarti di andare" su Fumo di China


Da qualche giorno è nelle edicole di città e in fumetteria il numero di novembre di "Fumo di China", con la copertina dedicata al nostro "Non stancarti di andare". 
All'interno, tra i mille altri contenuti fumettosi, trovate una luuuunga intervista a Tere&Ste fatta da Ilaria Mencarelli, che è stata tra le prime a leggere il libro e ci ha posto un sacco di interessatissime domande: grazie, Ilaria!


Nel frattempo, ogni giorno nuovi lettori stanno facendo la conoscenza di Iris e Ismail... e parlano del nostro romanzo così:




(foto da InternoStorie)



mercoledì 22 novembre 2017

"Non stancarti di andare" a Milano :-): GRAZIEEEE!!


Eravate tantissimi insieme a noi, ieri sera, 
alla Feltrinelli di piazza Duomo!!




Un GRAZIE smisurato a ciascuno di voi: per la presenza, il tempo inestimabile, le domande, i sorrisi, i libri alzati in quella memorabile fotografia...



GRAZIE a tutti voi che, al termine della presentazione, vi siete messi in fila, anche per ore, in paziente attesa del momento d'incontrarci faccia a faccia. 



GRAZIE per i vostri racconti di viaggio con "Non stancarti di andare": per averci chiesto il disegno del vostro personaggio preferito, per averci rivelato in che punto del libro vi siete emozionati, dove avete pianto.



GRAZIE per aver condiviso con noi quel che vi ha commosso e quel che vi ha indignato, quel che vi ha sorpreso e quel che vi ha mandato in pezzi. 


GRAZIE per aver aperto il vostro cuore a questa storia, 
per averlo aperto a noi!
GRAZIE per tutto questo affetto: è stata una serata incredibile, 
ce la porteremo dentro tra i ricordi più preziosi!


E GRAZIE a Cate e Dani per non averci mollati fino alla fine, 
fino alla chiusura della libreria e oltre!! :-)
(e per un sacco di altre cose...)


E' stata un'intensissima giornata milanese, cominciata negli uffici di IBS, dove siamo stati accolti a braccia aperte (GRAZIE!!), per una bella intervista in diretta facebook che potete rivedere qui:

... e tante dediche sui libri! 



Grazie per aver definito Non stancarti di andare "un libro mondo"!



Poi, GRAZIE a Donatella per la chiacchierata via instagram...



... e a Felice, che ci ha guidati a conoscere Casa Emergency dove - lo anticipiamo qui, ma seguiranno ulteriori dettagli - avremo l'onore di parlare del nostro graphic novel il prossimo 20 dicembre.


Infine, GRAZIE perché continuano a raggiungerci nuovi commenti sul libro (e grazie per le vostre foto con NSDA, qui sotto, scattate negli angoli più impensati e in compagnia dei vostri oggetti/amici del cuore): 

da Goodreads... 


Mlle Kurtz's review   Nov 16, 2017
bookshelves: favorites 


Cosa succede quando finisci di leggere Non stancarti di andare? Vai avanti con la tua vita, ti alzi, mangi, lavori, fai yoga, porti fuori il cane, e per tutto il tempo in un angolino della tua testa continui a ripensarci, come quando accade qualcosa di diverso e inaspettato. Devi abituarti al fatto che questo libro un po' la vita te l'ha cambiata.
Teresa Radice fa quello che fanno i poeti, quelli bravi: prende concetti che il tempo e l'usura hanno reso banali e ritriti e li riporta alle origini, li lava, sciacquandoli dalla patina che li ha resi pesanti e insopportabili, e te li mette davanti nudi e autentici. L'amore, soprattutto l'amore, si percepisce anche in ogni scelta grafica di Stefano Turconi.
Avete bisogno di leggere questo libro.



... ad Anobiii... 


Ha scritto il 13/11/17    

Non è facile recensire un fumetto come Non stancarti di andare; è facile banalizzarlo e descriverlo senza rendere l'idea della bellezza che queste trecento pagine racchiudono. Fondamentalmente si tratta di una storia d'amore, quella di Iris e Ismail, italiana lei siriano lui, alle prese con un trasloco nella casa dei nonni di lei, in un paese della provincia di Genova, ma è anche la storia della scoperta delle proprie radici, di un viaggio, di una attesa, di un paese devastato dalla guerra. Non stancarti di andare è un'opera che difficilmente può lasciare indifferenti: scuote ed in alcuni punti è straziante, eppure è un inno alla vita, alla speranza, all'importanza di cercarsi una personalissima strada e seguirla ad ogni costo, è un inno alla spiritualità, la fede di qualsiasi colore essa sia, alla bellezza in ogni sua forma e in modo particolare alla bellezza dell'unicità di ogni essere umano. C'è molto in questo volume e il tutto è raccontato con una tale poesia e delicatezza che la sensazione che permane una volta chiusa l'ultima pagina è di commossa gratitudine.



... da Instagram...

saverioschtroumpfs Se vi sembra che il mondo non vada come dovrebbe, se questo vi angoscia, vi turba e vi indigna fatevi un regalo: entrate in libreria e comprate #nonstancartidiandare . Poi datevi malati e immergetevi nella lettura.
NB: consigliati fazzolettini di carta a portata.


... a IBS...

19/11/2017 18:44:04
‘Non Stancarti Di Andare’ è immenso, corposo, emozionante, intenso. Un viaggio forte ed appassionante che percorrerete insieme a tutti i personaggi. Il libro tratta diversi temi importanti come le relazioni, il rapporto genitori-figli, l’immigrazione, la guerra, la fede, la pazienza, l’attesa, la vita e la morte. Teresa Radice con grandissima dolcezza scrive lettere in un diario indirizzato al suo piccolo ‘amore minuscolo’ che un domani leggerà dedicandogli pensieri, preoccupazioni, visioni, aspettative e poesie. Stefano Turconi con la delicatezza della sua matita ci riporta in una realtà tale da inserirci all’interno della storia insieme ai protagonisti e facendoci comprendere pienamente le loro emozioni; le colorazioni cambiano quando la narrazione si riferisce al passato. La storia è talmente viva che non poteva e non può esistere senza essere parte (parzialmente) della realtà. Molto più un romanzo, molto più di semplice finzione. Una delle letture più importanti del 2017 di cui si parlerà anche nei prossimi anni. Imperdibile.



... ad Amazon:
Da Umberto di Umbertide il 12 novembre 2017:

Non stancarti di andare è una storia corale, ci sono mille personaggi 
e credo che ognuno si commuoverà in momenti diversi. 
Se alla fine della lettura guarderete ancora le storie dei tg allo stesso modo, 
non avete capito questo meraviglioso libro.



Per finire, ecco una recente recensione...


... un appassionato video dedicato a NSDA...


... e un'intervista a Tere&Ste per saperne di più prima di cominciare la lettura:


E Grazia, oggi, ci suggerisce tra i dieci libri da regalare a Natale ai genitori! :-):